Netflix raccoglierà The Shannara Chronicles?

  • Peter Carter
  • 0
  • 4908
  • 1397

Il fatto che non ci sia ancora una conferma ufficiale per la Stagione 3 di Shannara Chronicles ha preoccupato e rattristato i fan. Un fan sfegatato della serie fantasy ha persino creato una petizione online per spingere Netflix a continuare con il franchise.

Al momento in cui scrivo, più di 1.200 persone hanno firmato la petizione e resta da vedere se sarà sotto il radar di Netflix. E fino a quel momento, non farebbe male dare un'occhiata più da vicino alla serie e provare a fare l'ospite se il gigante dello streaming lo raccoglierà.

Cronache turbolente di Shannara

La serie è basata sui libri fantasy di Terry Brook che hanno scalato le classifiche più vendute in tutto il paese. L'adattamento televisivo è stato presentato per la prima volta nel 2016 e mirava a stabilire nuovi standard. Tuttavia, la messa in onda è stata afflitta da un ostacolo dopo l'altro.

In primo luogo, Shannara Chronicles è stato vittima della ristrutturazione irregolare di Viacom, che era il produttore originale della serie. Quello è stato il momento in cui la serie è stata tolta da MTV e trasferita a Spike, un'altra rete sotto l'ala di Viacom. Ma il passaggio non è avvenuto dall'oggi al domani.

La pausa tra la prima e la seconda stagione è durata un anno e mezzo. Combina i tempi con il passaggio a un'altra emittente e non sorprende che le valutazioni non siano state all'altezza delle aspettative. Poiché le visualizzazioni dal vivo si traducono in denaro nel settore della produzione, c'erano voci che la serie sarebbe stata uccisa del tutto.

Poi, all'inizio del 2018, Viacom è uscita con una dichiarazione ufficiale. L'epopea fantasy è stata eliminata dall'aria, ma c'è un rivestimento d'argento. I co-creatori della serie Miles Millar e Alfred Gough hanno mantenuto i diritti di proprietà sul franchise e stavano cercando un nuovo partner.

Tuttavia, sembra che ci sia di più nella decisione di uccidere la serie oltre alle valutazioni e alla ristrutturazione dell'azienda. Alcuni errori di produzione potrebbero aver influenzato le valutazioni della serie nonostante il passaggio a Spike e la lunga pausa.

Pericoli della produzione di una serie fantasy basata su libri

È super difficile emulare il successo di Game of Throne. Ed è lecito ritenere che il team di Shannara Chronicles non sia riuscito a trarre vantaggio da alcune lezioni dalla produzione del GOT. Allora, quali sono le principali sfide?

Partenze dal Libro

Mentre GOT ha ricevuto elogi per la sua capacità di espandere la storia oltre i libri di George R.R. Martin, non possiamo dire lo stesso per Shannara Chronicles. Gli autori si sono presi troppe libertà creative e quindi non sono riusciti a mantenere gli spettatori agganciati.

Ma non pensare che le cronache siano l'unico spettacolo che soffre di questo disturbo. Un problema simile si è verificato con The Walking Dead e alcuni altri franchise. Per quanto riguarda Shannara, alcuni critici sono arrivati ​​al punto di dire che la seconda stagione sembrava una "storia alternativa" dei libri di Brook.

Hard Fantasy - Hard Sell

La cosa che ha reso GOT così popolare è il fatto che il pubblico poteva identificarsi con l'elemento umano. Nonostante la magia, i draghi e quant'altro, sono stati i personaggi umani a plasmare le trame. Tuttavia, le cose sono diverse con lo Shannara.

Come già saprai, la serie è una fantasia hard. Ciò significa che tutto il dramma ruota attorno a elfi, streghe, stregoni e altre creature. In altre parole, la serie manca di un equilibrio tra gli elementi umani e non umani.

Finora, l'unico franchise che è riuscito ad avere successo nell'hard fantasy è Il Signore degli Anelli. Al contrario, la sincerità e la mancanza di umorismo di Shannara potrebbero sembrare scadenti, impedendogli di attirare un pubblico più vasto..

Attrazione estetica

Se qualcuno te lo chiede, probabilmente sarai in grado di fornire una descrizione dettagliata delle creature fantastiche, del loro abbigliamento e persino del luogo di residenza. Ma per dirti un segreto, questo non è qualcosa che vuoi vedere in una serie fantasy.

L'estetica generica che manca di un tocco di modernità influisce in modo significativo sull'esperienza visiva. Sì, i libri di Brook sono iniziati negli anni '70 e la serie ha cercato di emulare quegli sguardi. Ma i segnali dell'era della discoteca non risuonano bene con il pubblico di oggi che sembra desiderare un aspetto più contemporaneo.

Un eccellente esempio di ciò è l'adattamento televisivo di The Handmaid's Tale di Margaret Atwood.

Perché è così importante?

Quando si valuta se riprendere la serie o meno, è probabile che i dirigenti ei produttori di Netflix prendano in considerazione i problemi indicati. Potrebbero concludere che la stagione 3 ha un disperato bisogno di una profonda revisione se vuole rimanere competitiva.

Non è necessariamente un rompicapo. Ma poi, la domanda se sia possibile rinnovare la storia dopo due stagioni merita una lunga analisi della serie e del pubblico.

E finché ciò non accadrà, puoi trasmettere in streaming le prime due stagioni su Netflix.

Shannara prende vita

Fornire la risposta finale se le Shannara Chronicles vogliono rivivere non è facile. Ed è lecito ritenere che Netflix deciderà di non farlo. Ma potrebbe esserci un'altra rete che è disposta a fare il grande passo e continuare con la serie.

Cosa pensi che succederà? Quale stagione ti piace di più? Condividi i tuoi pensieri con il resto della comunità TJ nella sezione commenti qui sotto.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Sito sulle nuove tecnologie. Molte informazioni utili su sistemi operativi e gadget
Molti articoli interessanti dal mondo della tecnologia moderna. Recensioni dettagliate, suggerimenti utili e tanti contenuti divertenti