CPI vs DPI qual è la differenza

  • David Hunter
  • 0
  • 1998
  • 532

Se sei nel mercato per un nuovo mouse da gioco, DPI e CPI potrebbero essere in cima alla tua lista di priorità. Ma come influiscono queste funzionalità sulle prestazioni del mouse? Sarai in grado di notare un miglioramento significativo se ottieni un mouse da 6.000 DPI, ad esempio? Poi c'è il fatto che alcuni mouse da gioco hanno un interruttore CPI e altri sono dotati di un interruttore DPI. Qual è la differenza tra i due?

Tutto ciò può sembrare troppo confuso, soprattutto se stai appena iniziando ad aggiungere attrezzature speciali al tuo arsenale di giochi professionali. In questo articolo, ti aiuteremo a capire quale dei due è più importante per le tue esigenze di gioco. Ma per prima cosa, spieghiamo cosa sono effettivamente CPI e DPI.

CPI e DPI disambiguati

CPI

Conteggi per pollice o CPI rappresenta il numero di passi misurati da un mouse mentre si sposta di un pollice sul tappetino. In termini semplici, CPI mostra la sensibilità del mouse o quanto il mouse deve viaggiare per riflettere il terreno che un cursore copre sullo schermo.

Ad esempio, se hai un mouse a 800 CPI, invia 800 ping al tuo sistema ogni volta che si sposta di un pollice, il che si traduce in una maggiore sensibilità. Inoltre, la sensibilità di un mouse da gioco è anche descritta con un numero eCPI che mostra un CPI effettivo.

Poiché la maggior parte dei giochi consente impostazioni di sensibilità del mouse all'interno del gioco, l'eCPI è basato su software e non influisce sul CPI hardware del mouse. Per chiarire le cose, se hai un mouse a 800 CPI e imposti la sensibilità di gioco su 2, l'eCPI risultante è 1.600.

DPI

DPI è un'abbreviazione che sta per Dots per Inch ed è comunemente usato nell'industria della stampa e dei video / foto. Si riferisce al numero di punti in linea retta su un pollice. Ma in che modo questo si collega alle prestazioni di un mouse da gioco?

A dire il vero, non è così. In effetti, DPI non ha nulla a che fare con i mouse per computer, ma in qualche modo è diventato sinonimo di CPI. La confusione deriva dal fatto che alcuni produttori di mouse utilizzano la designazione DPI per scopi di marketing perché è più probabile che il grande pubblico abbia sentito parlare di DPI rispetto a CPI in relazione ai computer. Come tale, non è raro vedere questi termini usati in modo intercambiabile anche se solo il CPI è corretto quando si parla di mouse per computer.

Dovresti andare alle stelle?

Poiché i processori ei sensori del mouse sono piccoli, alcuni produttori di periferiche utilizzano trucchi hardware accurati per creare mouse con un CPI fino a 24.000. Allo stesso tempo, sembra fantastico se lo stesso mouse ha anche un DPI elevato. Ma in realtà le cose sono un po 'diverse.

Più pixel deve leggere un mouse, maggiori sono le possibilità di interferenze e rumore, che possono causare errori quando il sistema rileva il movimento del mouse. Quindi, se ottieni un mouse da 24.000 CPI, non significa necessariamente che sarà in grado di elaborare più informazioni di un mouse da 1.600 CPI.

Il fatto è che il CPI è una misura della distanza che si riflette sullo schermo, non una misura di esattezza o precisione.

Aggiorna o velocità di polling

Quando si parla di DPI e CPI nei mouse per computer, è inevitabile che si verifichi una frequenza di aggiornamento o di polling. Questi sono misurati in Hz e indicano la frequenza con cui il mouse segnala la posizione del cursore. Le velocità partono da 125 Hz e possono arrivare fino a 1.000 Hz, il che significa che un mouse da 1.000 Hz segnala la posizione del cursore 1000 volte al secondo o una volta ogni millisecondo.

Quindi, in che modo questo influisce sulla tua esperienza di gioco? Un tasso più alto significa che il ritardo tra lo spostamento del mouse e il movimento del cursore sullo schermo è minimo. Tuttavia, un'elevata frequenza di pooling / aggiornamento richiede un utilizzo intensivo della CPU e potrebbe utilizzare più potenza di elaborazione di quella che si desidera allocare per un mouse.

E poiché tutto accade in millisecondi, è improbabile che noterai alcuna differenza tra un mouse a 500 Hz e 1000 Hz. Inoltre, ci sono mouse con frequenza di aggiornamento regolabile, quindi puoi scegliere quello che si adatta alle tue preferenze di gioco.

Qual è l'opzione migliore?

Ottenere la risposta giusta a questa domanda non è un compito facile poiché ci sono molte variabili. Devi considerare i titoli a cui ti piace giocare, le specifiche del PC, il tipo di monitor che usi e il peso del mouse, per citarne solo alcuni. In definitiva, si riduce a ciò che funziona meglio per te, ma alcune linee guida generali possono essere estrapolate in base ai consigli della comunità di gioco.

Ad esempio, i giocatori che utilizzano monitor 4K come i mouse con CPI elevato perché consentono movimenti fisici minimi e movimenti rapidi del cursore. D'altra parte, se ti piacciono i giochi sparatutto, abbassare il CPI in-game con un mouse ad alto CPI potrebbe produrre una mira più efficiente. Per quanto riguarda il DPI, di solito è meglio abbassarsi per i giochi FPS, anche se vale comunque la pena dare un'occhiata ad alcuni esempi.

Sebbene Overwatch non sia un FPS al suo interno, le impostazioni del mouse dei giocatori professionisti sono un buon indicatore di ciò che funziona meglio. Ad esempio, la maggior parte dei professionisti di Overwatch utilizza mouse classificati nell'intervallo da 800 a 1.600 DPI. Tuttavia, ci sono eccentrici che vanno a partire da 400 DPI o fino a 2.000 DPI.

Mira, clicca, uccidi

Quando tutto è stato detto e fatto, dovresti avere un'ottima esperienza di gioco con un mouse che ha tra 400 e 1.600 CPI e un intervallo DPI simile. Come con la maggior parte delle altre cose relative ai giochi, dipende principalmente da ciò che ti fa sentire bene e da ciò che ti aiuta a ottenere risultati ottimali.

Hai qualche consiglio per CPI / DPI che funziona alla grande per giochi specifici? Condividi i tuoi suggerimenti nella sezione commenti qui sotto.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Sito sulle nuove tecnologie. Molte informazioni utili su sistemi operativi e gadget
Molti articoli interessanti dal mondo della tecnologia moderna. Recensioni dettagliate, suggerimenti utili e tanti contenuti divertenti