Chrome continua a bloccarsi durante la visione di video di YouTube cosa fare

  • Ferdinand Austin
  • 0
  • 2835
  • 526

Cosa puoi fare se il tuo Chrome continua a bloccarsi quando guardi i video di YouTube? Questo problema non è solo su YouTube. Può anche accadere su video di altri siti. Può essere semplice come una balbuzie prima che la riproduzione riprenda a una pausa di molti secondi prima che il video venga riprodotto di nuovo. Sebbene sia un problema minore, può essere incredibilmente fastidioso.

La maggior parte di noi guarda video online tutto il tempo, quindi qualsiasi rallentamento o interruzione della riproduzione sarà un grosso problema. La buona notizia è che ci sono pochi modi per affrontare questo problema. Molto dipende da cosa non va, quindi come al solito con questo tipo di cose, vale la pena eseguire tutti questi passaggi in ordine e fermarsi una volta risolto.

Chrome continua a bloccarsi durante la visione di video di YouTube

Link veloci

Il congelamento o la balbuzie possono verificarsi in diverse situazioni. A volte è la riproduzione a schermo intero che si interrompe o non viene riprodotta. Altre volte potrebbe essere una finestra standard di YouTube che continua a bloccarsi. La riproduzione potrebbe balbettare anche durante la riproduzione e potrebbe non avere nulla a che fare con la tua connessione Internet.

Ecco alcune cose da provare per correggere il blocco di Chrome durante la visione di video di YouTube. O qualsiasi video per quella materia.

Disattiva l'accelerazione hardware

Sulla carta, se si dispone di una scheda grafica decente, l'utilizzo dell'accelerazione hardware dovrebbe essere una buona cosa. Non è sempre però e può effettivamente degradare la tua esperienza. Prova a spegnerlo per vedere se aiuta.

  1. Apri Chrome e utilizza il menu delle impostazioni a tre punti in alto a destra.
  2. Seleziona Impostazioni, scorri verso il basso fino a Impostazioni avanzate e selezionalo.
  3. Scorri fino a Sistema e disattiva Usa accelerazione hardware quando disponibile.
  4. Ripeti il ​​test utilizzando un video.

Tieni il menu delle impostazioni aperto per un minuto poiché ne avremo bisogno di nuovo se non funziona. Se i tuoi video continuano a balbettare, prova a svuotare la cache e a cancellare i cookie.

Cancella cache e cookie in Chrome

Non ho idea del motivo per cui potrebbe funzionare, ma ho visto in prima persona che funziona. Poiché è una soluzione semplice, possiamo anche provarla.

  1. Scorri fino a Privacy e sicurezza in Impostazioni avanzate in Chrome.
  2. Seleziona Cancella dati di navigazione.
  3. Seleziona Sempre e seleziona Cancella dati.
  4. Ripeti il ​​test su YouTube.

Se funziona, bene, se non passa alla correzione successiva.

Controlla le estensioni di Chrome

È noto che alcune estensioni di Chrome rallentano il browser o interrompono il normale utilizzo. Potrebbe valere la pena controllarli. Una volta nelle estensioni, disabilita un'estensione alla volta, riprova su YouTube e risciacqua e ripeti finché non le hai testate tutte o hai trovato quella che rallenta le cose.

  1. Digita "chrome: // extensions" in una nuova scheda oppure utilizza Menu, Altri strumenti, Estensioni.
  2. Utilizzare l'interruttore in basso a sinistra di ogni casella di estensione per attivare o disattivare.
  3. Ripeti il ​​test dopo aver disabilitato ogni singola estensione per isolare quelli che potrebbero bloccare i tuoi video.

A volte, durante il processo di tentativo di accelerare Chrome, potresti aver disabilitato accidentalmente Javascript. Assicurati che non sia così, poiché disabilitare Javascript può causare danni alla tua esperienza su YouTube.

Ripristina Chrome

Il ripristino di Chrome riporta tutte le opzioni ai valori predefiniti. Se una personalizzazione interferisce con la riproduzione del video, questo dovrebbe risolverlo. Significa che dovrai configurarlo a tuo piacimento una volta fatto.

  1. Seleziona l'icona del menu con tre punti nell'angolo in alto a destra di Chrome.
  2. Seleziona Impostazioni e scorri verso il basso fino a Impostazioni avanzate e selezionalo.
  3. Seleziona Ripristina impostazioni e Ripristina.
  4. Riprova un video per vedere cosa succede.

Utilizza lo strumento di ripristino di Chrome

Sebbene tu abbia già verificato la presenza di estensioni errate e reimpostato per rimuovere eventuali personalizzazioni che interferiscono con i video di YouTube, c'è un'altra opzione. Lo strumento di ripristino di Chrome. Questo è principalmente per rimuovere malware o errori gravi con il browser, ma a quanto pare funziona anche con il congelamento dei video.

  1. Apri Chrome e seleziona i tre punti, quindi Impostazioni.
  2. Seleziona Impostazioni e scorri verso il basso fino a Impostazioni avanzate e selezionalo.
  3. In Reimposta e pulisci, seleziona Pulisci computer.
  4. Seleziona Trova.

Questo strumento cercherà qualsiasi codice, malware o altro che possa interferire con il funzionamento di Chrome.

Reinstalla Chrome

Se un ripristino non funziona, la tua opzione principale è reinstallare Chrome. Questa è l'opzione nucleare, ma se c'è un danneggiamento del file o un'impostazione che sta causando il blocco, questo dovrebbe risolverlo.

  1. Disinstalla Chrome dal menu di disinstallazione del tuo sistema.
  2. Scarica una nuova copia di Chrome da Google e installala.
  3. Riprova il tuo video.

Aggiorna tutto

Se nessuno di questi passaggi funziona per fermare il blocco di Chrome durante la visione di video di YouTube, potresti provare ad aggiornare la grafica e i driver audio. I vecchi driver che influenzano la riproduzione video è improbabile, ma visto che abbiamo provato tutto il resto e nuovi driver avvantaggiano il tuo computer nel suo complesso, vale la pena provare.

Se ciò non impedisce il blocco di Chrome durante la visione di video di YouTube, potrebbe essere necessario provare un altro browser!




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Sito sulle nuove tecnologie. Molte informazioni utili su sistemi operativi e gadget
Molti articoli interessanti dal mondo della tecnologia moderna. Recensioni dettagliate, suggerimenti utili e tanti contenuti divertenti